Biscottificio Antonio Mattei

Tutto iniziò nella bottega di un fornaio, un artigiano che nel 1858 aprì il suo primo negozio in una strada del centro di Prato. Era Antonio Mattei. Da allora, fino ai giorni nostri, il suo nome continua ad essere il riferimento in Italia ed all’estero per i cantuccini di Prato.
Amico di Pellegrino Artusi, con il quale condivise molte ricette poi riportate nella sua opera, Antonio finì per cedere la bottega ad uno dei suoi operai, Ernesto Pandolfini, un ragazzo dotato di particolare talento e passione. Con lui iniziò la storia che arriva fino ai giorni nostri. Una storia lunga più di 155 anni, portata avanti oggi dai suoi quattro nipoti (Marcella, Elisabetta, Francesco e Letizia) alla guida dell’azienda. Rispetto della tradizione e delle ricette, gelosamente custodite in un piccolo quaderno scritto a mano da nonno Ernesto, ma anche un occhio all’innovazione, come il nuovo cantuccino al cioccolato, l’ultimo nato lanciato nel 2013, ed i prodotti della linea Deseo. Del resto anche nonno Ernesto aveva negli anni ampliato la gamma di prodotti: non solo il celebre cantuccino nel sacchetto blu, ma anche la torta mantovana, i brutti ma buoni, il filone candito e molti altri eccellenti prodotti da forno che tutt’oggi si possono acquistare nello storico negozio in via Ricasoli a Prato.

Biscottificio Antonio Mattei

Via Ricasoli 20, Prato
tel 0574 25756
info@antoniomattei.it
www.biscottimatteideseo.it

Lascia un commento