In vino salus

uva-rossa

La Northumbria university di New Castle in Inghilterra cerca volontari per uno studio sugli effetti benefici del vino sul nostro organismo. Ciò che si vuole analizzare nello specifico è il beneficio che si può trarre dall’assumere nel tempo determinate quantità di resveratrolo, il polifenolo presente nella buccia di un acino d’uva rossa, noto antiossidante di cui da anni si stanno studiando le sue azioni. Nell’annuncio ufficiale presente sul sito dell’università (https://www.northumbria.ac.uk/about-us/news-events/news/2016/09/participants-needed-for-university-research-projects/) si cercano uomini e donne tra i 18 e i 35 anni o tra i 50 e i 70 anni. Chi si sottopone allo studio deve essere in buona salute, non deve fumare, non deve avere problemi di salute cronici e non deve prendere integratori.

Lascia un commento