Savini a Firenze a tutto tartufo

savini ristorante firenze

A chi il tartufo lo vorrebbe anche a colazione nel caffè e latte, annunciamo l’apertura, a Firenze, di un nuovo ristorante dedicato ai trifola dipendenti: Truffle Experience, all’interno dello storico Nh Porta Rossa, uno tra i primi alberghi, risalenti al XIII secolo, ad aprire in Italia. Al  Truffle Experience si mangia circondati dal marmo, legno e dalle vecchie, ma sempre così affascinanti, bergère, in un’atmosfera quasi surreale, come se il tempo si fosse fermato.

Il progetto è di Savini Tartufi, famiglia pisana che da ben quattro generazioni si occupa di tartufo, sia per ciò che riguarda la ricerca e selezione delle migliori tipologie, dal nero pregiato, allo scorzone, dal tartufo bianchetto, a quello uncinato, fino ad arrivare al pregiatissimo bianco, sia per ciò che riguarda la sua commercializzazione, esportandolo, ad oggi, in oltre 40 paesi. Nel menù si possono scegliere varie pietanze come pecorini, crostoni, zuppe, il classico tagliolino, tortellacci ripieni di pecorino e radicchio, risotto con mela verde o bottarga di muggine, uova al tegamino, tartare di manzo, o, ancora, tagliata di carne o pesce spada, tutte proposte in tre versioni: senza tartufo, con tartufo nero e con tartufo bianco.

Anche nei dessert la trifola ci mette il suo zampino, strappando uno standing ovation particolarmente sentito dopo l’assaggio della mattonella gelato alla ricotta di pecora con fichi e miele al tartufo, dimostrando, palesemente, la forza e la versatilità di questo grande, grandissimo, tubero.

 

Lascia un commento